Navigare Facile

Caratteristiche

Caratteristiche della Gazzosa

La gazzosa si differenzia dalle altre bibite in quanto si presenta con un gusto particolarmente fresco e profumato.

Inoltre, viene preparata con ingredienti semplici, come l'acqua, lo zucchero, essenza di limoni ed estratti naturali, come per esempio i fiori di salvia o le foglie di menta.

Versando la gazzosa in un bicchiere, notiamo subito la sua effervescenza; il profumo dell'agrume pizzica il naso e ricorda vagamente l'odore del limoncello, privato però di ogni componente alcolica.

Il gusto della gazzosa è la parte migliore; in bocca la bibita crea un mix perfetto tra l'aroma delle bucce di limone e le bollicine, davvero sublime.

Perfetta per essere assaporata in ogni momento, la gazzosa era tradizionalmente confezionata in bottiglie di vetro, oggi per la maggior parte sostituite da quelle di plastica, mai in lattine di alluminio.

Oggi molte aziende stanno tuttavia riproponendo la bottiglia storica della gazzosa, un po' panciuta, la classica bottiglietta con la biglia, pallina di vetro che veniva sospinta verso l'alto grazie alla pressione del gas e ne chiudeva il collo.

La gazzosa è una bevanda ideale per rinfrescare i pomeriggi estivi, da gustare liscia oppure accompagnata da ghiaccio e limone, oppure mischiata a birra, vino o rum per un matrimonio particolare.

Sulle tavole ticinesi, la gazzosa si accompagna con i piatti tipici locali, con i formaggi e i salumi e viene solitamente miscelata con il vino rosso, per dare origine al noto "mezz e mezz".

Dove